Peja verde e vitale

La città di Peja

Peja - Dukagjini Flower, è classificato tra le grandi città del Kosovo ma rispetto alle città europee è relativamente piccolo ma molto affettuoso e facile spostamento per tutte le età in città e dintorni. La vista pittoresca sulle montagne di Rugova e sul fiume "Lumbadhi" che attraversa la città e porta aria fresca dalla gola di Rugova dove i residenti trascorrono il tempo libero passeggiando sul lungomare sono due valori che fanno di Peja un luogo unico città del Kosovo. Peja, si trova nella parte occidentale del Kosovo ed è la porta d'ingresso del Parco Nazionale Bjeshkët e Nemuna. È anche conosciuta come la città di "Green and Vital" poiché il 75% del territorio è coperto da aree verdi. L'intero territorio del comune è di 603 km2 mentre solo la città ha 20 km2. Confina con il Montenegro sui confini di stato, mentre con quelli comunali con Deçan, Istog e Klina. La popolazione della città di Peja è molto attiva e piena di giovani, mentre gli sport e le attività ricreative nei parchi e nella natura sono un valore speciale di questa città. Peja è una città dello sport e 3 medaglie olimpiche, rispettivamente nello sport del Judo, mentre nel campo dell'arte offre grandi nomi che hanno lasciato il segno in Kosovo ma anche nel mondo.

Il comune di Peja nel suo insieme ha una popolazione di 100.000 abitanti, mentre solo nella zona della città vivono 50.000 abitanti. La diversità culturale rende questa città davvero unica mentre la tolleranza interetnica della popolazione distingue questo comune per essere ancora più attraente per i visitatori in quanto combina culture e tradizioni diverse. Peja è ora una destinazione molto attraente per i visitatori. La sua posizione geografica, la ricchezza naturale e culturale, le terre fertili e lo sviluppo rurale sostenibile, la vita attiva degli abitanti, lo sport, le tradizioni e le culture artistiche degli abitanti rendono Peja unica nella regione e visitata dai turisti durante tutto l'anno. La storia mostra che Peja ha uno sviluppo molto precoce. I dati archeologici dimostrano che l'insediamento primitivo antico era situato nella parte della piana di Peja detta "Gradina". I ritrovamenti archeologici mostrano che questo antico insediamento è stato creato sulle fondamenta di una precedente località Dardan. Peja che nell'antichità conosciamo come Siparantum dei Dardanis, nel medioevo e in altri secoli incontriamo anche nomi come Pentza, Peka, Pech e Forno. Quindi tutto questo dimostra che Peja è stato un insediamento molto ben organizzato e qui è organizzata una vita organizzata a un livello socio-economico più elevato. Peja ha anche una storia di sviluppo molto interessante in diversi periodi e quasi ogni periodo ha lasciato le sue tracce dove i visitatori possono vivere tutta la storia, le culture e le tradizioni come se fossero in tempi diversi. Nella storia, Peja è anche conosciuta tra le città che hanno avuto un ruolo importante a livello nazionale. Questa diversa città è anche chiamata la città di Haxhi Zeka che era un patriota e attivista della causa nazionale albanese. Haxhi Zeka è conosciuto come il fondatore della Lega di Peja e vedendo che questo movimento era piuttosto pericoloso, l'occupante lo eliminò nel 1902 uccidendolo. Puoi vivere tutta questa storia trattata in brevi punti durante la visita del percorso turistico culturale nella città di Peja in diversi modi come attraverso oggetti storici, presentazioni su Museo Peja , nella vita quotidiana dei cittadini o anche attraverso le fotografie.

Mete da vedere

Peja IT  TIG