LA vetta del VJELLAK

LA vetta del VJELLAK

Maja e Vjellakut o il sentiero numero 7166 fa parte delle catene montuose che formano la corona della città di Peja ed è una delle vette più attraenti per le passeggiate. Allo stesso tempo per raggiungere questo sentiero bisogna seguire la strada del panorama che passa la strada a serpentina attraverso le colline della Cima Nera. Si trova nel nord-ovest della città con una lunghezza di 13,3 km e un'altitudine di 2014 m (6608 piedi) mentre la durata della passeggiata può essere calcolata dalle 3 alle 4 ore. I panorami offerti da questo sentiero sono magnifici e offrono la bellezza dei paesaggi dalle montagne maledette e dai monti Sharr, dalle parti montuose dell'Albania e del Montenegro alle pianure della pianura di Dukagjini.

Camminare verso questa vetta è di media difficoltà (quindi non ci sono grandi difficoltà) e può essere fatto da quasi chiunque abbia una condizione fisica stabile. La partenza è dal centro della città di Peja a un'altitudine di 520 m. Da questo punto si prosegue verso le colline della località Maja e Zez che si trova nella parte nord-ovest della città che non ha una grande pendenza ma la passeggiata è sulla strada cittadina. Dopo aver attraversato questa parte della strada, il sentiero inizia a passare attraverso i pali elettrici che portano direttamente al collo di Peklena dove è possibile fare una pausa poiché da questo punto ci sono viste molto belle sulla gola di Rugova, Maja Guri Kuq e sulla città di Peja, il lago Radoniq e l'intera pianura di Dukagjini. Da lì inizia la salita alla cima del Vjellak che raggiunge la quota di 2014 m.

Cime attraenti di Peja

it_IT